SOCIAL MEDIA MANAGER

L'evoluzione.

Innanzitutto: facciamo chiarezza.

Che tutti possano fare pubblicità su un social network o un motore di ricerca è assodato. Non è una cosa difficile e tali aziende mettono a disposizione strumenti molto intuitivi e semplici da usare. "Ma allora a cosa può servire uno studio come Amarketing?". Può sorgere spontaneo chiedersi. Semplice: a correggere il tiro, ad alzare la qualità comunicativa, ad efficentare ogni volta che decidete di usare uno strumento comunicativo sul web. Metaforicamente, è come se andaste a caccia una volta a settimana, con un solo proiettile: questo deve colpire

4 STEPS FONDAMENTALI PER UNA BUONA CRESCITA

IL TARGHET

Et.: Riconoscimento fascia dei potenziali acquirenti di un prodotto o destinatari di un messaggio promozionale.

La prima parte fondamentale è lo studio della propria identità all'interno del web. Chi è interessato a voi? Fascia di età? Quali sono i loro interessi? Dove vivono? Ecc. Integrando i dati raccolti sia dai social che dal proprio sito internet, con strumenti tecnici appositi, è possibile tracciare un profilo completo. Molto spesso il problema che si riscontra nelle campagne pubblicitarie "fai-da-te" è proprio l'inefficienza dell'impiego delle risorse. Creando anche un secondo problema: la perdita di dati ad alta qualità, derivanti dalle campagne promosse (per approfondire questo aspetto, di veda il 4° passo).

Case history: Sapete qual è la fascia di età che usa maggiormente il viagra? Gli anziani? NO! Errata targhetizzazione. È la fascia di età 18-45 anni! Sì, assurdo...

N.B. QUI LA CREATIVITÀ ESPLODE: nel nostro studio Amarketing possiamo creare con video, fotografia, fotomontaggi, effetti grafici, render e chi più ne a più ne metta! In questo step si fa davvero al differenza, grazie a "le carte che abbiamo nel nostro mazzo".

"LA PARTE PIÙ FACILE"

... Non proprio

Il lancio va fatto nel giusto orario e nei giorni più consoni. Il ritmo è fondamentale nel campo dell'advertisement. Partendo da un esempio facile: i panettoni non si vedono ad agosto nei supermercati. Arrivando ad alcuni più fini: mai capitato di cercare un prodotto su Amazon e poi ritrovare la pubblicità dello stesso su altri siti? Oppure: confrontate le pubblicità in televisione tra la fascia pomeridiana e serale, sono completamente diverse. Questo è banale: in teoria, la carta dei dolci? Arriva prima dell'antipasto?

Finita la campagna, in Amarketing è il momento in cui ci sediamo e valutiamo i risultati con i nostri clienti. Capire cosa è stato particolarmente apprezzato, cosa meno e da li ripartire. Ogni volta, l'aumento dei dati e dell'esperienza fatte, fa si che la nostra precisione nell'advertising si sempre maggiore.

... CHISSÀ QUANTO COSTA!

No, dipende dalle vostre esigenze.

Ci sono molti fattori che possono far variare il costo. Ma non esiste un pre-formato. Ogni caso è una storia a sé.

ESEMPI REALI?

"Si dice il peccato, ma non il peccatore."

Per motivi sia di privacy sia strategici, per esempi reali è necessario un incontro di persona.

NON ESITARE!

Domande, preventivi, richieste specifiche, od altro